Agitazione immotivata, sudore, tachicardia sono chiari segni di tensione nervosa, ma non sono i soli. Ecco a cosa devi prestare attenzione.

Ti capita di avvertire uno stato di agitazione immotivata o di far fatica a rilassarti? Questo accade quando il tuo corpo ha bisogno di rallentare i rimi frenetici a cui viene sottoposto. Se da una parte ci sono infatti giornate spensierate e allegre, dall’altra ce ne possono essere altre in cui a fare la sua comparsa è una sensazione di tensione, che può essere accompagnata da battito accelerato del cuore e sudorazione più intensa del solito.

 

Si tratta di segnali inviati dall’organismo per farti capire che qualcosa non sta andando come dovrebbe. In poche parole: stai vivendo una condizione di malessere generale che può essere causata da fattori esterni o interni. E il corpo reagisce “suonando” campanelli d’allarme che dovresti imparare ad identificare.

 

Lo sappiamo bene: essere stressati e agitati è diventata una condizione così comune al punto che a volte si fa fatica a riconoscerla. Si insinua infatti nella nostra quotidianità, ne diventa parte integrante e, quando meno ce lo aspettiamo, sguscia fuori dal suo nascondiglio mostrandosi in tutta la sua potenza.

 

Perché avverti una tensione nervosa

Le cause della tensione possono essere legate a situazioni comuni come un colloquio di lavoro o un esame, ma anche a preoccupazioni personali o allo stile di vita. A contare, inoltre, sono fattori congeniti e biologici.

 

Tuttavia, è bene capire se si tratti di una condizione momentanea o costante nel tempo: in quest’ultimo caso, potrebbe arrivare a minare il tuo equilibrio fisico e psicologico.

 

Come riconoscere la tensione nervosa

Provare un senso di forte tensione può manifestarsi attraverso diversi segnali fisici tra cui:

  1. Battito del cuore accelerato
  2. Sudore
  3. Vertigini
  4. Formicolii
  5. Difficoltà di respirazione
  6. Tensione muscolare
  7. Bocca secca
  8. Mal di testa
  9. Sensazione di nodo alla gola
  10. Perdita di equilibrio
  11. Difficoltà a dormire bene

 

Si possono verificare inoltre sintomi a livello psicologico come:

  1. Preoccupazione costante
  2. Nervosismo
  3. Senso di agitazione
  4. Difficoltà di concentrazione
  5. Difficoltà a rilassarsi
  6. Inquietudine
  7. Costante senso di incertezza
  8. Difficoltà a prendere decisioni per il futuro
  9. Irritabilità
  10. Stanchezza
  11. Disturbi della memoria e del sonno
  12. Scarsa lucidità mentale

 

Cosa fare per contrastare la tensione nervosa

Per gestire al meglio e in modo consapevole questa condizione, puoi cercare di cambiare l’approccio nei confronti di quelle situazioni che potrebbero portarti alla tensione nervosa, affrontandole con maggiore tranquillità. In questo senso, puoi aiutarti con tecniche di rilassamento come massaggi specifici, esercizi di respirazione, o praticando un’attività fisica come lo yoga. Insomma, cambiando gradualmente stile di vita.

Puoi ricevere tanti consigli concreti, accedendo gratuitamente al percorso educazionale che abbiamo il piacere di presentarti.

QUETIDIA ti offre in omaggio il percorso personalizzato per il rilassamento e il benessere mentale.

In esclusiva per te, tanti consigli per alleggerire la mente, la possibilità di vincere fantastici premi e… non solo!

 

Ti basta compilare il form di partecipazione che trovi cliccando sul pulsante qui sotto e poi lasciarti guidare nel percorso dalle email che man mano ti manderemo. Potrai così:

  • Partecipare al grande concorso che mette in palio 3 tablet del valore di 500 euro ciascuno e buoni regalo da 50 euro da utilizzare come vuoi tu.
  • Scaricare le guide pratiche con i consigli per alleviare le preoccupazioni e riconquistare il benessere psicologico.
  • Ricevere codici sconto per l’acquisto di QUETIDIA, il tuo alleato per favorire il rilassamento in caso di stress e la normale funzione psicologica. Lo trovi in vendita online e in farmacia.

La partecipazione al percorso personalizzato per il rilassamento e il benessere mentale è gratuita: non perdere l’occasione!