Sei giovane e il lavoro, o la sua mancanza, ti causa stress, tensione e agitazione? Scopri come riconoscere i sintomi e trovare sollievo.

Argomento attuale come non mai, quello del lavoro, soprattutto per i giovani. Viviamo in tempi difficili, in cui trovare un’occupazione che soddisfi le proprie aspettative, mantenerla e ottenere una retribuzione dignitosa, non sono affatto obiettivi scontati da raggiungere. E tutto questo causa stress.

Di stress da lavoro non ce n’è un solo tipo: c’è chi è stressato perché il lavoro non lo trova, chi naviga nel precariato, chi si sente sfruttato, chi soffre la competizione, chi ha problemi a relazionarsi con colleghi e colleghe, per non parlare di chi subisce mobbing. Anche i sintomi fisici e psicologici sono molto diversi a seconda del tipo di problema lavorativo che si sta sperimentando.

Proviamo allora fare una lista delle 5 più comuni tipologie di stress da lavoro così che tu possa riconoscerne le caratteristiche e agire di conseguenza per contrastare le tensioni e l’agitazione e ritrovare calma ed equilibrio.

Stress da ricerca del lavoro

Piuttosto comune è la condizione di chi si sente frustrato, arrabbiato o giù di morale per non riuscire a trovare un’occupazione a fronte di un grande impegno profuso nella ricerca. Andare a caccia di un’occupazione è molto faticoso: comporta l’iscrizione ai portali degli annunci online, la costante selezione degli stessi, l’aggiornamento del proprio CV, la redazione di lettere di presentazione, la conoscenza delle politiche regionali o generali per il lavoro giovanile, l’iscrizione alle agenzie per il lavoro e infine la stressantissima trafila dei colloqui. Insomma, si tratta di un’occupazione a tempo pieno!

Tra i sintomi di questa forma di stress che causa agitazione e tensioni, troviamo palpitazioni e ipersudorazione, sensazione di oppressione al petto o alla bocca dello stomaco, irritabilità, stanchezza, tristezza. Può essere di sollievo cercare lavoro in compagnia di uno o più amici “sulla stessa barca”, o di una persona cara che funga da supporto.

Stress da nuovo lavoro

E finalmente arriva il giorno in cui firmi l’agognato contratto e insieme al tuo nuovo lavoro… inizia anche lo stress. Vuoi fare bella figura, dimostrare le tue capacità, far capire che assumerti si rivelerà un vantaggio per chi ti ha dato fiducia. Vorresti tante cose, forse troppe! E allora subentrano sintomi quali difficoltà a dormire, agitazione, deficit mnemonici, cali di concentrazione e sbalzi d’umore.

Cosa fare? È importante non voler strafare, soprattutto all’inizio, e porti in modalità open: mostrati sempre disponibile ma impara a chiedere laddove trovi le inevitabili difficoltà dei primi approcci.

Stress da anticipazione

Se sei giovane probabilmente sei alle prese con i primi lavori, magari precari, oppure ti sei adattato a fare qualcosa che in fondo non ti piace, ma che accetti pur di lavorare o, ancora, temi di non trovarlo mai, un vero lavoro! In tutti questi casi ti trovi a pensare al futuro e vederlo terribilmente fosco. Per vincere la paura e l’agitazione, prova a fare una realistica previsione della tua vita professionale da oggi ai prossimi cinque anni, con tutti gli obiettivi che vorresti centrare, non tanto in termini di successi e guadagni, ma di stile di vita e di benessere generale. Mettili per iscritto: in questo modo gli anni a venire non sembreranno avvolti dalla nebbia, ma avrai un chiaro disegno di come potrebbero andare le cose se tu agissi in quella direzione fin da ora.

Quindi, invece di farti bloccare da timori ingiustificati, impegnati per tracciare la direzione lavorativa giusta per te.

Stress da interazione

Se sei molto timido, hai una bassa autostima, fatichi a parlare in pubblico o a relazionarti con superiori, clienti e colleghi, allora sperimenti i sintomi di un tipico stress da interazione. Non è un problema raro, al contrario, si verifica soprattutto nei lavoratori giovani, che sono alle prese con i primi incarichi, magari anche di responsabilità. Se ti senti a disagio nelle situazioni pubbliche che il tuo lavoro comporta, non puoi rispondere alla tensione evitando di metterti in gioco, perché così le tue paure cresceranno a dismisura.

Piuttosto buttati, senza pensarci troppo. E per farlo, cerca la collaborazione delle persone con cui senti il feeling maggiore. Infine, non temere di commettere errori, perché solo chi non si mette alla prova, non sbaglia mai.

Stress da troppo lavoro

Ti senti sfruttato? Lo smart working ti ha intossicato l’esistenza, impegnandoti senza tregua? Non dormi a sufficienza, mangi male, soffri di mal di testa e ti dimentichi le cose più semplici? Significa che lavori troppo e hai bisogno di una pausa o di rivedere le tue mansioni. Anche se sei giovane, non per questo devi essere sovraccaricato oltre il lecito. Per alleviare questo tipo di stress che ti causa agitazione, dovrai per forza di cose rallentare il ritmo: prova ad affrontare i tuoi superiori, per capire se è possibile aggiustare i tuoi compiti giornalieri. Se invece sei tu il tuo boss, allora non sarà difficile convincerlo che hai bisogno di una bella vacanza!

Il tuo alleato contro agitazione, tensioni, nervosismo

Ti ritrovi in una delle condizioni che abbiamo appena elencato? Lasciati accompagnare in un percorso per imparare a controllare stress e agitazione, attraverso indicazioni e consigli che possano aiutarti a raggiungere una maggior serenità e un maggior grado di benessere. Registrati subito gratuitamente!

E per l’intera durata del tuo percorso, fatti aiutare da QUETIDIA, l’integratore alimentare a base di L-teanina, magnesio ed estratti di withania somnifera, scutellaria e passiflora, utile per favorire in tempi rapidi il rilassamento, il benessere mentale e la normale funzione psicologica. Se hai dei dubbi, rivolgiti sempre al tuo medico.

30 COMPRESSE DEGLUTIBILI A RILASCIO MODIFICATO "FAST-SLOW"
Integratore alimentare a base di L-TEANINA, MAGNESIO ed estratti secchi vegetali.

Il Magnesio contribuisce al fisiologico funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. La Passiflora, favorendo il rilassamento in caso di stress, contribuisce al benessere mentale. Scopri di più

Prodotto senza glutine.

MODALITÀ D'USO
Si consiglia di assumere 1-2 compresse al giorno, da deglutire con un bicchiere di acqua.
20 STICK
Integratore alimentare a base di L-TEANINA, MAGNESIO ed estratti secchi vegetali, con zucchero ed edulcorante.

Il Magnesio contribuisce al fisiologico funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. La Passiflora, favorendo il rilassamento in caso di stress, contribuisce al benessere mentale. L’Ashwagandha è utile in caso di stanchezza fisica e mentale, inoltre favorisce il rilassamento ed il benessere mentale. Scopri di più

Prodotto senza glutine.

MODALITÀ D’USO
Si consiglia di assumere 1 stick al giorno versando il contenuto direttamente in bocca.
SOLUZIONE ORALE "FAST-SLOW"
Integratore alimentare a base di MAGNESIO, L-TEANINA, estratto di SCUTELLARIA e PASSIFLORA. Con zucchero ed edulcoranti.

Il Magnesio contribuisce al fisiologico funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. La Passiflora, favorendo il rilassamento in caso di stress, contribuisce al benessere mentale. Scopri di più

MODALITÀ D’USO
Si consiglia di assumere 5 o 10 ml al giorno dosando la soluzione orale con il misurino graduato contenuto nella confezione.